HOME PAGE | LE NEWS DI OF | VIDEO | OFNEWS | MAGAZINE DI OF | CLASSIFICHE | OFTRAVEL Untitled | Log In | Log Out | Registra 
 OSSERVATORIO FINANZIARIO |  HOME BANKING | MUTUI | IMMOBILIARE | PRESTITI | CONTI CORRENTI | PREPAGATE | INVESTIMENTI

Per disattivarsi dalla mailing list OFNEWS clicca qui – Per iscrivere un amico clicca qui – Per comunicare con la redazione clicca qui
OF NEWS E' ORA IN VERSIONE MOBILE
CLICCA QUI!
Oppure visita dal tuo dispositivo mobile www.ofnews.tv
Compatibile con iPhone, iPad, Android e BlackBerry. Se leggi questa newsletter in versione cartacea, puoi usare il qrcode per accedere alla versione mobile.
USCITA DI MARTEDì 28 LUGLIO 2015
COVER STORY
Le News di Of
La filiale che vende assicurazioni non è propriamente una novità. Il dato nuovo è che sono sempre più numerosi gli istituti che battono questa strada. In genere scelgono principalmente di associare a un classico prodotto bancario, come il conto e la carta, anche la polizza. Intesa Sanpaolo da tempo riduce il canone del conto a chi sceglie anche la polizza casa con scatola nera ACasaConMe. Stesso prodotto proposto gratuitamente per un anno in caso di richiesta di un nuovo mutuo. L’istituto guidato da Carlo Messina sta lanciando la nuova polizza per la moto, MotoConMe, dotata di un Gps per il controllo a distanza. In questo caso, i clienti che online richiedono un preventivo per l’assicurazione possono ottenere un prestito con Tan scontato per l’acquisto della moto nuova o usata.
ECONOMIA & FINANZA
Milano Finanza
In attesa dei conti del semestre in uscita giovedì prossimo 30 luglio, Banca Akros ha messo sotto revisione il titolo Mediolanum tagliando il prezzo obiettivo da 8 a 8,2 euro e il giudizio a neutral da accumulate.
Milano Finanza
Consob ha rimosso le accuse di insider trading nei confronti di Blackrock e di uno dei suoi manager in occasione della vendita di azioni Saipem avvenuta il giorno prima che la controllata di Eni lanciasse il suo primo profit warning a fine gennaio 2013. La Commissione di borsa aveva avviato un'indagine nei confronti del fondo Usa quell'anno, sospettando che il portfolio manager, Nigel Bolton, avesse usato informazioni non pubbliche quando ha venduto il 2,3% di Saipem a gennaio.
La Repubblica
MILANO - La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio di Piergiorgio Peluso, figlio dell'ex ministro Annamaria Cancellieri, accusato di concorso in bancarotta in relazione al fallimento di Imco, una delle holding della famiglia Ligresti, ai tempi soci di FonSai. Peluso, ora direttore finanziario di Telecom, è indagato in qualità di ex "amministratore delegato di Unicredit Corporate Banking".
Il Sole 24 Ore
Fondo monetario internazionale, Commissione europea e Bce hanno raggiunto un accordo sulla valutazione dell'attuazione del programma economico da parte di Cipro. La valutazione delle tre istituzioni è positiva: la situazione delle banche “sta migliorando gradualmente”, “c’è una prima evidenza che il ritmo della ristrutturazione del debito sta aumentando di velocita'”, gli obiettivi di bilancio nella prima metà dell'anno “sono stati rispettati con margini sostanziali” e le autorità nazionali stanno “facendo progressi nell'agenda delle riforme strutturali”.
Il Sole 24 Ore
L’Italia sta uscendo dal tunnel di tre anni di recessione, ma per tornare a livelli occupazionali paragonabili al periodo pre-crisi potrebbe essere necessaria quasi una generazione, vent'anni, se non ci sarà una rilevante accelerazione della crescita economica. Le fatiche della ripresa italiana sono esaminate dal Fondo Monetario Internazionale, all'interno del suo rapporto sullo stato dell'Eurozona frutto della missione annuale di monitoraggio prevista dall'Articolo IV dell'organizzazione multilaterale che invita l'intera area Euro a sposare maggiori stimoli e riforme strutturali per combattere un outlook debole nel medio periodo.
Il Sole 24 Ore
Anche se i rischi sono più equilibrati rispetto agli ultimi anni, “l'Eurozona rimane esposta a vulnerabilità”. In particolare, sebbene la reazione dei mercati al recente pacchetto di riforme approvato in Grecia “è stata ampiamente positiva”, ulteriori episodi di “significativa incertezza e volatilità” derivati dalla situazione “non possono essere escluse”. È quanto si legge nel rapporto conclusivo della missione di monitoraggio Articolo IV condotta nell'Eurozona dal Fondo monetario internazionale.
Il Sole 24 Ore
Multa record per Fiat Chrysler negli Usa. Secondo quanto annunciato ieri dal segretario Usa ai trasporti Anthony Foxx, Fiat Chrysler Automobiles (Fca) “ha riconosciuto di aver violato le norme del Motor Vehicle Safety Act che impongono la riparazione di veicoli con difetti di sicurezza, ha accettato di sottomettersi a una rigorosa supervisione federale, di riacquistare alcuni veicoli difettosi dai proprietari e pagherà una ammenda da 105 milioni di dollari, la più elevata mai imposta dalla National Highway Traffic Safety Administration”.
Milano Finanza
Il titolo della holding di casa Agnelli, Exor , contiene le perdite a Piazza Affari. L'azione al momento cede solo lo 0,37% a 45,41 euro. Due le notizie che la tengono desta. In primis il proxi advisor ISS si è espresso in favore dell'offerta di Exor per PartnerRe, bocciando quella di Axis (ha un rischio significativo di esecuzione). Di conseguenza gli analisti di Equita ritengono che le chance di conquistare PartnerRe aumentino anche in considerazione del 10% già detenuto da Exor .
AFFARI PERSONALI
Milano Finanza
Sul listino principale, hanno acusato vendite significative i titoli bancari, con Mediolanum (-4,96% a 7,185 euro) che ha guidato i ribassi dopo che Banca Akros ha tagliato il prezzo obiettivo da 8,2 a 8 euro rivedendo anche il rating da accumulate a neutral. Vendite anche su Intesa Sanpaolo (-2,14% a 3,36 euro), Unicredit (-2,35% a 6,015 euro), Banco Popolare (-2,49% a 15,28 euro), Bpm (-3,32% a 0,96 euro) B. Mps (-3,09% a 1,79 euro), Bper (-4,07% a 8,01 euro) e Ubi Banca (-4% a 7,32 euro). Ribassi anche per Exor (-3,27% a 44,09 euro), che vede aumentare le possibilità di concludere la fusione con PartnerRe (l'assemblea voterà il prossimo 7 agosto) e che ora punta al 25% dell'Economist, di cui già detiene il 4,72%.
Morningstar
Uno dei concetti più difficili da comprendere per chi è nuovo al panorama degli Etf è la natura multisfaccettata della loro reale liquidità. Gli Etf sono fondi open-end che regolarmente “creano” e “distruggono” quote in risposta alle mutevoli dinamiche di domanda ed offerta. Come tali, questi fondi possiedono due differenti fonti di liquidità: i mercati primari (dove le quote vengono create e distrutte) e i mercati secondari, dove vengono quotati e negoziati in maniera simili alle azioni.
Il Sole 24 Ore
Nel primo semestre del 2015 il volume complessivo di potenza fotovoltaica connessa è stato di 127,39 MW. Registrando una leggera ripresa delle installazioni a maggio e giugno, rispetto ai primi quattro mesi dell'anno. Lo segnala l'Osservatorio di AnieRinnovabili, che ha rielaborato i dati Gaudì e presentato il quadro dell'installato di energia rinnovabile in Italia. Un quadro «confortante ma non del tutto soddisfacente», lo definisce il vicepresidente dell'Associazione, Alberto Pinori. «Non dobbiamo infatti dimenticare che siamo ancora lontani dai 500 MW previsti per il settore e dai 400 MW circa connessi nel 2014. Ci auguriamo che i dati dei prossimi mesi possano rispecchiare il reale potenziale di questo importante comparto industriale».
Il Sole 24 Ore
Il gigante americano Blackstone conclude un'altra importante acquisizione in Europa. Nei giorni scorsi ha infatti chiuso il deal per il portafoglio di asset commerciali europei Clover, ceduto da Real I.s. basata a Monaco, per 200 milioni di euro. Real I.s. è il commercial property manager di Bayern Lb.
L'Espresso
Meno tasse sulla casa, più spese per la bolletta. Mentre il governo di Matteo Renzi promette di voler cancellare le imposte sugli immobili a partire dall'anno prossimo, c'è un'altra novità che rischia di far aumentare i costi per le famiglie. E questa, a differenza dell'eliminazione di Imu e Tasi, è già in rampa di lancio. Si tratta della riforma della bolletta dell'elettricità. Che potrà causare rincari fino a 117 euro all'anno per famiglia.
INCHIESTE
Il Sole 24 Ore
La Fed sta preparando i mercati da mesi (se non da anni) all'idea che, per la prima volta da un decennio, ci sarà un rialzo del costo del denaro. Nonostante questa prudenza e benché quanto dichiarato dal presidente Janet Yellen una decina di giorni fa (“il rialzo dei tassi Fed arriverà entro quest'anno”) sia solo una conferma di quanto i mercati avevano in messo in conto da tempo, gli investitori hanno reagito con un certo nervosismo.
Il Sole 24 Ore
Tra Atene e la Troika è ancora braccio di ferro su quali e quante “riforme prioritarie” siano da approvare prima del via libera al terzo piano di aiuti. Come in una commedia dell'arte dove i personaggi sono delle maschere con caratteri sempre uguali, i greci interpretano da sei anni la parte di chi cerca di ridurre il peso delle riforme stutturali e di rinviarle nel tempo, mentre i creditori cercano di aumentarne il peso e di accorciare i tempi di approvazione. Un copione già visto in passato ma che si ripete come una fatica di Sisifo.
Il Sole 24 Ore
I negoziati tra la troika e Atene sono finalmente ricominciati ieri ad Atene in un albergo del centro il cui nome però non è stato rivelato per motivi di sicurezza. Secondo fonti ben informate la Grecia starebbe per essere obbligata ad impegnarsi per una nuova serie di “azioni prioritarie” richieste dai creditori per varare il terzo piano di salvataggio da 82-86 miliardi di euro.
La Repubblica
MILANO - Ore 14:10. L'attività economica cinese dà nuovi segnali difficoltà, così i mercati globali estendono la fase di debolezza che li ha portati a registrare la peggiore settimana dell'anno. L'indice Msci Asia Pacific ha lasciato sul terreno più di un punto. Il comparto dell'Est è stato appesantito dal crollo record di Shanghai: -8,48%, il peggior giorno da oltre otto anni, con Hong Kong che segue a -3,1%. Il listino della Cina continentale veniva da una fase di recuperi, dopo il tracollo registrato da metà giugno, che ha portato in poche sedute a cancellare un terzo del valore azionario raggiunto nella lunga galoppata di questo 2015. Da tempo si era però diffusa la sensazione che il recupero fosse solo legato alle misure anti-scoppio della bolla, ma che prima o poi la fuga degli investitori sarebbe ripresa. Il timore è che ora il crollo borsistico pesi ulteriormente sull'economia reale
Milano Finanza
Dopo il tonfo terrificante di ieri, con perdite fino all’8,5%, i listini cinesi oggi viaggiano molto contrastati. Hong Kong cerca di recuperare con un blando +0,77% alle ore 8 italiane, mentre Shanghai sta ampliando le perdite (-2,99% a 3.633 punti). Ha aperto nella notte con un ulteriore crollo del 5%, che cerca di recuperare nella seconda parte della contrattazione. Sotto pressione anche il listino più piccolo dell’entroterra, Shenzhen, che ha avviato gli scambi in calo del 6% per poi portarsi ad un -1%. Molto nervosa oggi anche Tokyo per tutta la sessione: il Nikkei ha chiuso a -0,10% scendendo a 20.328,89 punti.
Milano Finanza
Ci vogliono meno di dieci persone per montare l’edizione cartacea del Financial Times. Il team ribattezzato "carbon-based” ricicla l’immenso materiale editoriale prodotto lungo tutta la giornata da una redazione di 600 persone con scadenze regolate per adattarsi alla chiusura del giornale. Secondo un’analisi del sito americano Quartz, il Financial Times è andato molto oltre rispetto ai concorrenti in tema di trasformazione digitale. Questo fattore ha giocato un ruolo cruciale nel maxi premio pagato dalla giapponese Nikkei per acquistarlo.
Da La Voce.info su Il Fatto Quotidiano
Ci ricordiamo di vivere in un mondo globalizzato quando qualche grande impresa europea ne acquista una extra-europea, oppure quando accade l’opposto. Tuttavia, la risonanza dell’evento è ancora maggiore quando le imprese coinvolte appartengono al settore dei mass media. È il caso della vendita, appena avvenuta, del giornale finanziario Financial Times da parte del gruppo Pearson – che vuole concentrarsi nel settore dei libri di testo – a Nikkei, il più grande gruppo editoriale indipendente in Asia e proprietario della testata finanziaria omonima. La prima ragione della maggiore rilevanza dell’evento è di fatto tautologica: i giornalisti sono intrinsecamente interessati a quanto avviene all’interno del loro settore, e sono dunque portati a coprire la notizia con più attenzione.
COMMENTI
Corriere della Sera — Giulio Santevecchi
«Il ritorno della débâcle!»: è la frase scelta dall’agenzia Xinhua, voce del governo cinese, per descrivere la giornata in Borsa a Shanghai. L’indice principale ha perso l’8,48 per cento, la seduta peggiore dal febbraio 2007, quando stava cominciando la grande crisi finanziaria internazionale. Un lunedì nerissimo, con oltre 1.700 titoli caduti del 10%, il limite massimo che in Cina fa scattare la sospensione. Che cosa sta succedendo nel mercato azionario della seconda economia del mondo? E quanto dobbiamo preoccuparci per un contagio cinese alle nostre economie ancora sofferenti?
Il Sole 24 Ore — Fabrizio Galimberti
Il disturbo bipolare dei mercati finanziari può ben essere illustrato dall’agitata temperie della Borsa cinese. Ieri il mercato azionario è crollato, in quel di Shanghai, dell’8,5%, e ormai da qualche settimana le «inquiete tenebre e lunghe» dello sconforto borsistico dominano le preoccupazioni di molti operatori, che vedono nella crisi cinese i prodromi di vasti guai a venire. Ma è facile passare dallo sconforto all’euforia quando si guardi alla hit parade delle Borse da un anno a questa parte: pur dopo la caduta Shanghai svetta di gran lunga al primo posto, con un +69 per cento.
INTERNAZIONALE
Financial Times
The eurozone’s central bankers should be prepared to use their firepower more aggressively to prevent any economic uncertainty in Greece spreading across the currency union, the International Monetary Fund has warned. The IMF guidance, contained in its annual report on the eurozone’s economy published on Monday, comes despite the European Central Bank’s unprecedented quantitative easing programme, in which it is purchasing €60bn in mostly government-backed bonds every month in an effort to stimulate investment and growth.
The Wall Street Journal
Federal regulators hit Fiat Chrysler Automobiles NV with a record $105 million fine for recall lapses covering millions of vehicles, adding to mounting scrutiny of the auto maker’s safety practices. The National Highway Traffic Safety Administration slapped the Italian-U.S. company with the financial penalty and assigned an independent monitor to audit the company’s recall processes for up to four years as part of a sweeping settlement unveiled Sunday evening. In some cases, the auto maker agreed to repurchase recalled... ABBONAMENTO
The Wall Street Journal
A sharp slump in Chinese markets piled further pressure on global stocks Monday after patchy economic data and corporate earnings spurred declines last week. China stocks suffered their sharpest fall for eight years amid concerns the government is pulling back on measures to prop up to the market. The Shanghai Composite Index ended down 8.5% at 3725.56, its second-straight day of losses and worst daily percentage fall since Feb. 27, 2007. Markets also tumbled in Europe, with the Stoxx Europe 600 down 1.6% early afternoon. Germany’s DAX and France’s CAC 40 were both about 1.8% lower, while the U.K.’s FTSE 100 was down 0.5%.
Marketwatch
Who wants a boring Monday, anyway? Chinese shares saw the biggest daily fall since 2007 overnight, partly on fears that officials may be trying to pull back on supporting the market. And that means things got ugly all over again — unless you’re a gold bug. The metal’s closing in on $1,100 an ounce. Check out our chart of the day, which offers one theory why sellers aren’t yet done with Shanghai. China’s worries have spread to oil, which is adding to last week’s 5% drop. With commodity prices lower, some say it looks less worrying on the inflation front, reducing the chances of a near-term Fed hike.
TECNOLOGIA
Milano Finanza
Paypal, il sistema di pagamenti online degli Stati Uniti, è stata una spina nel fianco delle banche tedesche per oltre un decennio. Ora, secondo quanto anticipa il quotidiano tedesco Handelsblatt, sembra arrivata l’ora del riscatto. Il 17 agosto, la banca bavarese Hypo-Vereinsbank (HVB) inizierà i test di Paydirekt, un sistema di pagamento progettato dal settore bancario tedesco utilizzando D-Living, un rivenditore online di arredamenti, come test-partner.
Il Sole 24 Ore
Guido Arnone, Technology Digital Innovation Director Expo 2015, non ha dubbi circa l’identità della tappa milanese dell’esposizione universale: “è il primo evento digitale – l’espressione usata è testualmente “full digital” – della storia di una manifestazione”. Qualche indizio per dimostrare che non si tratta di facile e scontata propaganda? Eccolo servito: “Shangai (sede dell’Expo 2010, ndr) è stato un evento di successo ma gli strumenti digitali erano limitati e mancava l’ecosistema”.
La Repubblica
SCHERMI SEMPRE più grandi ma smartphone sempre più sottili e leggeri. È di fatto una tendenza. A cui sta dando il suo contributo anche un brevetto italiano. Zeno Gaburro, professore del dipartimento di Fisica dell'università di Trento, è infatti tra gli inventori di un brevetto che riguarda la diffusione della luce attraverso delle microantenne e che nasce da una collaborazione di ricerca in ottica applicata tra Trento e Harvard, avviata grazie al progetto europeo 'el Dorado'.
La Stampa
Errore grossolano e imbarazzante per Motorola che ha fatto finire online la pagina di spiegazione del nuovo smartphone Moto G, che avrebbe dovuto essere presentato la settimana prossima. Come riporta l’emittente televisiva Cnbc , Motorola, rilevata nel 2014 da Lenovo per 2,9 miliardi di dollari, si è accorta subito dell’errore, ma è stato comunque troppo tardi
Milano Finanza
Il 29 luglio sarà il giorno della svolta per Microsoft. Il ruolo del nuovo sistema operativo è importante: portare nuovi utenti non solo verso i PC ma convincere le aziende al passaggio e, magari, far tornare in vita i Windows Phone
Il Messaggero
Oltre 5mila app per Android, iOS e Windows scaricano messaggi pubblicitari nascosti, non visibili all'utente che in più "mangiano" fino a 2 Giga di dati al giorno. Lo afferma un rapporto di Forensiq, secondo cui sono "infetti" circa 12 milioni di smartphone in tutto il mondo e i danni per le società, che pagano per le visualizzazioni come se fossero vere, saranno di un miliardo di dollari nel 2015. Sulla base del campione esaminato il 15% delle app potrebbe avere contenuti sospetti. I
Corriere della Sera
Sono sempre di più le operazioni nel commercio elettronico e riguardanti start-up, uno dei settori che sta registrando la crescita più interessante negli ultimi anni, tanto che anche gli studi legali si stanno specializzando in questo mondo. Vediamo quali sono state le principali operazioni che si sono svolte di recente, raccolte con l’aiuto di Legalcommunity.it. Bisogna citare innanzitutto la fusione tra Yoox, il principale portale di ecommerce dedicato alla moda, quotato alla Borsa italiana, e Net-a-porter, società inglese con oltre 750 milioni di euro di fatturato del colosso del lusso Richemont, assistiti rispettivamente dagli studi d’Urso Gatti Pvesi Bianchi e da BonelliErede. Il valore dell’operazione è di oltre 2,8 miliardi di euro. La nuova società resterà quotata alla Borsa di Milano.
Cnet
Taking a look at Microsoft's mobile device strategy, it's a wonder the company hasn't just given up. The Redmond, Washington-based tech giant was a pioneer of the smartphone industry, creating software that powered phones years before Apple's iOS or Google's Android. Microsoft has recast its plans numerous times, including with the release of Windows Phone in 2010, a highly regarded software that powered phones few people actually bought.
© 2010-2015 ofnetwork.net | Dedicated Server OfNetwork s.r.l. | Tutti i diritti riservati |



















CONNESSI AL MONDO DELLE NEWS

Rassegna stampa da 100 siti.
OfNews è la prima Rassegna Stampa e Tv online. Ogni mattina online o anche via email ti offre una selezione ragionata, realizzata da una redazione di giornalisti, delle principali notizie apparse sul web e firmate da oltre 100 siti di news e tv, italiani e internazionali. OfNews ti informa su economia, finanza e tecnologia (web, cellulari e hitech)


Leggi OfNews: economia, finanza e tecnologia


 HOME PAGE | SCRIVI | CHIEDI | TORNA IN ALTO
© 2009-10 OFNetwork s.r.l. P.IVA 06826940964 Via dei Martinitt 3 20146 Milano | Dedicated Server OfNetwork s.r.l. Milano | Tutti i diritti riservati | Contattaci |