HOME PAGE | LE NEWS DI OF | VIDEO | OFNEWS | MAGAZINE DI OF | CLASSIFICHE | OFTRAVEL Untitled | Log In | Log Out | Registra 
 OSSERVATORIO FINANZIARIO |  HOME BANKING | MUTUI | IMMOBILIARE | PRESTITI | CONTI CORRENTI | PREPAGATE | INVESTIMENTI

Per disattivarsi dalla mailing list OFNEWS clicca qui – Per disattivarsi dalla mailing list OFNEWS1 clicca qui – Per iscrivere un amico clicca qui – Per comunicare con la redazione clicca qui
OF NEWS E' ORA IN VERSIONE MOBILE
CLICCA QUI!
Oppure visita dal tuo dispositivo mobile www.ofnews.tv
Compatibile con iPhone, iPad, Android e BlackBerry. Se leggi questa newsletter in versione cartacea, puoi usare il qrcode per accedere alla versione mobile.
USCITA DI LUNEDì 28 LUGLIO 2014
COVER STORY
Il Giornale
Alitalia fa slittare il decollo di Poste in Borsa. La notizia bomba, che mette sotto sopra i piani del governo Renzi sulle privatizzazioni di Stato, è stata lanciata ieri sulle colonne del Financial Times . Per trovare, a stretto giro, una netta conferma tra alcune fonti vicine alla società: «Niente Piazza Affari quest'anno - spiegano - anche volendo non ci sono più i tempi tecnici». A complicare la privatizzazione ci sarebbe in prima fila l'affare Alitalia-Etihad, ma non solo. L'arrivo di Francesco Caio alla guida di Poste Italiane ha cambiato l'ordine delle priorità e il manager non ci tiene a portare in Piazza Affari la società «in fretta e furia» rischiando il flop.
Financial Times
The privatisation of Italy’s national post office is set to be delayed until next year from this autumn amid concerns about market turbulence after a poor debut of state-controlled shipbuilder Fincantieri last month. Italy’s treasury and newly appointed management of Poste Italiane are looking at listing a large minority stake of around 40 per cent on Milan’s stock exchange towards the middle of 2015, according to several sources. The treasury had previously suggested listing Poste in November this year. It hopes to raise at least €4bn from the stake sale.
ECONOMIA & FINANZA
Il Sole 24 Ore
UniCredit è pronta a cedere altri investimenti nel private equity ad investitori specializzati sugli acquisti nel mercato secondario. A rilevare un'altra fetta di partecipazioni in aziende e in fondi, sia in Italia sia in Germania dove il gruppo guidato da Federico Ghizzoni è presente con HypoVereinsbank, dovrebbe essere secondo le indiscrezioni ancora il fondo gestito da SwanCap Partners....
Milano Finanza
La scelta della location della nuova sede centrale romana è l'emblema della volontà di Barclays di mantenere salda la presa sull'Italia, puntando però sui clienti di fascia alta. L'ufficio, il flagship come lo definiscono nel gruppo, è stato aperto da qualche giorno (ABBONAMENTO)
Il Sole 24 Ore
Arrivano le offerte per Consum.it e il Monte dei Paschi valuta cosa fare della sua società di credito al consumo. Secondo indiscrezioni sarebbero infatti in arrivo in questi giorni le proposte per la società controllata da Mps e in corsa secondo i rumors ci sarebbero gruppi strategici oltre a fondi di private equity: fra i soggetti industriali sarebbe della partita il gruppo francese Cofidis, controllato dal Credit Mutuel, che proprio in questi giorni starebbe chiudendo anche l’acquisizione di Centax, società bergamasca attiva nei servizi per gli assegni al canale retail.
La Stampa
In ossequio alla tradizione tutta italiana che ci spinge a dare il meglio nei momenti di emergenza, è probabile si tratti di una buona notizia: la cassa di Alitalia sta per esaurirsi. Secondo le informazioni che circolano in azienda e fra gli azionisti, la ex compagnia di bandiera non può permettersi traccheggiamenti. Più della fretta di chiudere del nuovo socio arabo, c’è da tutelare la continuità aziendale. Se gli aerei Alitalia continuano a volare, è solo grazie alla discreta liquidità garantita dal traffico estivo. Ma se l’accordo non si formalizzerà a breve, se entro questa settimana la prospettiva non sarà chiara, il rischio che alcuni fornitori neghino il credito è molto alto.
La Repubblica
MILANO - Nell'ultimo quinquennio, a partire dal 2008, le perdite per le tv locali sono state considerevoli: 201,3 milioni di euro di rosso, di cui 45,8 nel 2012. E' quanto emerge dallo Studio economico del settore televisivo privato 2012 di Confindustria Radio Televisioni. L'analisi dei bilanci del 2012 deve tener conto di alcuni fatti straordinari, come la cassa integrazione guadagni in deroga, alla quale hanno fatto ricorso molte aziende con l'obiettivo di contenere i costi del personale al fine di salvaguardare il livello occupazionale e "l'indennità di esproprio" per il rilascio volontario delle frequenze della banda 800 MHz e erogato proprio tra il 2012 e il 2013.
La Repubblica
MILANO - Rupert Murdoch stringe la presa sulla pay tv in Europa lanciando una super Sky europea destinata a rivoluzionare l'intero settore televisivo del Vecchio continente. Dopo le voci che si sono rincorse nelle ultime settimana il magnate australiano ha rotto gli indugi e attraverso il gruppo britannico BSkyB, di cui detiene la maggioranza, ha rilevato da Fox - controllata sempre da Murdoch - le pay Tv in Germania e Italia mettendo sul piatto 6,2 miliardi di euro. In capo alla società inglese passano quindi il 100% di Sky Italia e il 57,4% di Sky Deutschland. Con una valutazione per le attività italiane di circa 3 miliardi. La conferma dell'operazione è arrivata dalla stessa BSkyB, che ha presentato così la nascita della prima pay tv multinazionale europea.
Milano Finanza
British Sky Broadcasting Group ha raggiunto un accordo per acquistare Sky Italia e la quota di 21st Century Fox in Sky Germania. L'operatore inglese, partito dai canali satellitari ma presente ora anche nel mercato delle pay tv, acquisterà la quota del 57,4% in Sky Germania da 21st Century Fox, oltre alla totalità di Sky Italia. Un accordo da 4,9 miliardi di sterine che porterà alla creazione di un colosso europeo delle pay tv, con tutti i bienefici in termini di economiedi scala per gli investimenti in tecnologie e i costi dei diritti televisivi su eventi come il calcio. Sky Europe partirà infatti da una base di oltre 20 milioni di abbonati per un giro d'affari annuo di 11 miliardi di sterline e profitti per 1,3 miliardi.
Il Giornale
Da cavaliere bianco di Alitalia, a nuovo ostacolo verso la fusione con Etihad, tanto da obbligare l'ex compagnia di bandiera a mettere a punto un piano «B». Poste Italiane, scesa in campo solo pochi mesi fa con una provvidenziale iniezione di capitale da 75 milioni, si sta rivelando per il governo un pericoloso boomerang.
AFFARI PERSONALI
Il Sole 24 Ore
L'estate del 2014 sarà ricordata per la vittoria della Germania ai Mondiali di calcio. Ma anche, lato finanziario, per una pioggia di record sui titoli di Stato dell'Eurozona. Nelle ultime sedute molti Paesi hanno visto scendere sul mercato secondario (rivolto sia agli investitori istituzionali che ai piccoli risparmiatori) i rendimenti sui bond governativi su soglie inesplorate.
Milano Finanza
Nel 2013 sono stati oltre 200 mila i nuovi sottoscrittori di fondi italiani. Tanto che lo scorso anno i comparti gestiti da sgr tricolore hanno ottenuto flussi netti per oltre 11 miliardi, il primo dato annuale di raccolta positivo dal 2003. Il boom ha fatto risalire per la prima volta dopo anni il numero stimato degli investitori in prodotti italiani, che ha raggiunto quota 5,62 milioni dai 5,38 di fine 2012.
La Repubblica
MILANO - "Poveri" fondi comuni di investimento. Malgrado l'exploit nella raccolta che dura da 18 mesi e il record del patrimonio censito da Assogestioni (1.456 miliardi), complice il crollo del rendimento dei titoli di Stato, gli strumenti principi del risparmio continuano ad avere performance complessivamente inferiori ai loro mercati di riferimento, costi fino al quadruplo rispetto ai fondi statunitensi, movimentazioni (troppo) frequenti e crescente irrilevanza rispetto al Pil italiane, mentre in Europa la dinamica è opposta.
Il Giornale
I fondi comuni di investimento, che banche e promotori finanziari vendono ai piccoli risparmiatori, finiscono sovente con il rendere gli italiani «più poveri» o perlomeno «meno ricchi» che se questo stesso denaro fosse stato affidato ai «tranquilli» Bot emessi dal Tesoro. Negli ultimi dieci anni il «distacco» in termini di patrimonio (e quindi la distruzione di ricchezza) tra i risultati ottenuti dai gestori e quelli dei Bot è stato infatti di 7 miliardi, e l'ammanco sale a 86 miliardi in 15 anni.
INCHIESTE
Il Sole 24 Ore
Una maggioranza di operatori continua a prevedere che la Borsa italiana punterà al rialzo nel prossimo semestre, anche se l'ottimismo è sceso nettamente rispetto agli ultimi mesi. È quanto emerge dal sondaggio di luglio (chiuso il 22) condotto – in collaborazione con ‘Radiocor' – tra gli associati ad Assiom Forex. Dalla ricerca, cui hanno partecipato 296 soci, emerge che gli ottimisti sono calati...
Milano Finanza
Sembra proprio che gli indici di borsa americani, lo S&P 500 e il Dow Jones, ci abbiano preso gusto ad aggiornare, con cadenza quasi quotidiana, i massimi storici. Il primo giovedì 24 luglio ha toccato quota 1.988, sempre più vicino all'importante soglia psicologica di 2.000, mentre il secondo una settimana prima aveva ritoccato il primato a quota 17.100. Molti cominciano a chiedersi se questi livelli siano sostenibili. In altri termini, se non sia il caso di preoccuparsi di una nuova pericolosa bolla di Wall Street.
Il Sole 24 Ore
Limiti al contante variabili per gli acquisti in Italia da parte di cittadini comunitari o dello Spazio economico europeo. L'emendamento approvato nel Dl competitività prevede, infatti, che varrà la soglia adottata nello Stato di provenienza. Per esempio, 3mila euro per la Francia, 2.500 per la Spagna, 1.500 per la Grecia
La Repubblica
MILANO - I mondiali fanno bene al commercio e, soprattutto, alla moneta elettronica. A due settimane dalla finale di Rio de Janiero che ha incoronato la Germania campione del mondo, Visa, sponsor Fifa, fa i conti con l'esplosione della spesa globale: tra il 12 giugno e il 13 luglio scorsi, l'incremento mondiale è stato del 143% sullo stesso periodo del 2013, con acquisti che, solo in Brasile, sono arrivati a quota 279 milioni di euro. Quattro anni fa, in Sudafrica, il conto si era fermato a 190 milioni: quest'anno a spingere gli acquisti è stato il clima vacanziero della manifestazione, con sole e spiagge, mentre l'ultima edizione della manifestazione pallonara si era svolta in pieno inverno.
Corriere della Sera
«Siamo in dirittura d’arrivo», diceva il ministro Maurizio Lupi lo scorso 15 luglio. Un arrivo in salita così ripida, che il Tourmalet al confronto fa ridere. Figuriamoci poi se si hanno le gambe molli. Così per l’Alitalia il traguardo sembra non arrivare mai, mentre la tensione ha ripreso a salire. Al punto da indurre l’amministratore delegato di Etihad, James Hogan, a lanciare un ultimatum: per chiudere c’è tempo fino a lunedì 28. Non oltre. Se la minaccia di Hogan sia soltanto un tatticismo per piegare le ultime resistenze, o il rischio che gli Emirati arabi fuggano a gambe levate facendo scivolare di nuovo l’Alitalia verso il crac sia invece concreto, si vedrà presto. Di sicuro la piega che ha preso la faccenda ricorda i migliori pasticci italiani, di cui la compagnia porta segni molto evidenti.
COMMENTI
Il Sole 24 Ore — Paul Krugman
Ogni volta che faccio notare che l'iperinflazione che i soliti sospetti avevano previsto per gli ultimi sei anni, in America, non si è verificata, ricevo una valanga di commenti con scritto che si è verificata eccome, che il governo sta mentendo sulle statistiche. Io comincio col rispondere che gli indici indipendenti come il Billion Price Index, non danno risultati tanto diversi dagli indici ufficiali.
La Repubblica — Giovanni Pons
“Andare in banca a chiedere consigli su come investire i propri risparmi è come andare dal farmacista”, diceva qualche anno fa un noto banchiere di una grande banca italiana durante un pranzo con alcuni gironalisti. Seguendo la metafora si può dire che il banchiere-farmacista ha sempre la medicina-prodotto pronta da far ingerire al malato-cliente ignaro. Insomma è un modo per dire che il personale allo sportello delle banche ha il potere di indirizzare il risparmio degli italiani verso quei prodotti che più convengono. Si tratta solo di stabilire se convengono di più alla banca o al risparmiatore.
La Stampa — Francesco Guerrera
Per misurare la salute di Wall Street, le bisteccherie di New York sono meglio della Borsa. Le azioni salgono e scendono in maniera misteriosa ma i venditori di carne pregiata non mentono. Quando il settore bancario tira, i saloni all’antica di Peter Luger – il ristorante storico di Brooklyn – o le panche super-trendy di American Cut – il nuovissimo tempio del manzo vicino alla punta sud di Manhattan– si riempiono. Quando signori in giacca e cravatta, spesso accompagnati da signorine senza tanti vestiti, ordinano tagliate mastodontiche, si respira già aria di boom.
Il Sole 24 Ore — Luigi Paganetto
Come è stato molte volte ripetuto la flessibilità dei parametri è prevista dagli accordi sottoscritti dai paesi europei, a cominciare dall'intesa sul Fiscal Compact. Da questo punto di vista sarebbe sufficiente procedere con le riforme di cui si parla da tempo e sulle quali c'è ormai ampia convergenza, per ottenere le deroghe necessarie.
La Stampa — JOSEPH S. NYE, JR.
La crescita della Cina ha sollevato molte domande in Occidente e c’è chi si chiede se questo significa che usurperà a un’Europa divisa il ruolo di leadership a livello mondiale. Come ha scritto un giornalista, «non c’è molto che i governi europei possano fare in Asia orientale, salvo servire come agenti del marketing alle loro imprese nazionali». Priva sia del peso diplomatico, sia della potenza militare necessarie per contare nella regione, l’Europa dovrebbe passare il fardello agli Stati Uniti...ABBONAMENTO
INTERNAZIONALE
Dealbook (The New York Times)
Should Rupert Murdoch’s 21st Century Fox choose to raise its $80 billion offer for Time Warner, it now has significantly more cash to do so. The company announced on Friday that it was selling its Italian and German pay-television businesses to the British Sky Broadcasting Group for more than $9 billion, valuable cash that could help bolster its pursuit of Time Warner, which has so far spurned any takeover offer. At the same time, the deal with BSkyB — itself 39 percent owned by 21st Century Fox — continues the latest wave of consolidation in the European media industry.
The Wall Street Journal
When senior executives at Deutsche Bank AG describe a blueprint for the bank's future, they hark back to the 2012 sale of a Hawaiian island by U.S. billionaire David Murdock. The German bank brokered the sale of Lanai island to Oracle Corp. Chief Executive Larry Ellison, who is a client of the bank's wealth-management and investment-banking... ABBONAMENTO
The Wall Street Journal
BANGKOK—Aggressive easing measures taken by the European Central Bank last month should address the problem to too-low inflation in the euro zone, ECB Vice President Vitor Constancio said Saturday, signaling that additional measures are unlikely in the near term. "We have to wait and see what will be the use of these measures. We won't introduce new measures until we assess [whether] these measures will be as effective as we... (ABBONAMENTO)
The Wall Street Journal
Regulators have questioned J.P. Morgan Chase & Co. executives in recent months about whether the firm steers private-banking clients to its own investment products, according to people familiar with the matter. The queries helped prompt J.P. Morgan to spell out more clearly to private-banking clients the differences between its own products and outside offerings, and how much of clients' assets were invested in each, these people... ABBONAMENTO
The Wall Street Journal
Hedge funds are wagering billions of dollars on companies they believe will benefit from a wave of takeover deals designed to lower taxes for U.S. acquirers. The boom in "inversion" deals, in which a U.S. firm buys a foreign company and moves overseas, has raised the ire of President Barack Obama, who has said the practice is "wrong." But many bankers and lawyers believe the trend could continue until at least the...
Dealbook (The New York Times)
Hospira, a Midwestern pharmaceutical and medical device maker, is in talks to pay about $5 billion for the medical nutrition business of the French consumer group Danone, a person briefed on the matter said. The deal, if completed, would allow Hospira to reincorporate overseas in a so-called inversion, lowering its tax rate and freeing its foreign cash.
TECNOLOGIA
Corriere della Sera
Non solo applicazioni prodigiose. Nei cinquecento milioni di Apple iPhone, oggi in circolazione, ci sarebbe molto più di quanto gli utenti non riescano a immaginare: in particolare una porta segreta attraverso la quale potrebbero uscire le informazioni personali senza il consenso degli interessati. Il sistema operativo iOs, cervello dell’iPhone, è sospettato di un serio deficit di sicurezza, un varco che consentirebbe di trasformare lo smartphone in una «spia della rete» (in gergo «sniffer»). Ma il dubbio più clamoroso è che queste funzionalità siano attuabili da remoto, cioè a distanza: cosa che spinge gli esperti a ritenere che siano state inserite per scopi che poco hanno a che fare con l’esigenza di compiere interventi antivirali sul prodotto.
Il Sole 24 Ore
Per il secondo trimestre consecutivo Amazon ha registrato perdite, nonostante l'aumento delle vendite. I ricavi del gigante dell'e-commerce sono cresciuti del 23% nel secondo trimestre dell'anno rispetto allo stesso periodo del 2013, ma continua a chiudere in rosso, molto più di quanto gli analisti si aspettassero. Le azioni della società di Seattle - che nel 2014 hanno perso fino al 10% -...
Il Sole 24 Ore
Quando capitalizzi in Borsa la cifra astronomica di 165 miliardi di dollari e chiudi in perdita un trimestre allora veder cadere il prezzo dell'azione del 10% non dovrebbe sorprendere più di tanto.
Wired
È di queste ore la notizia l’accordo sottoscritto da Google per l’acquisizione di Twitch: la notizia era già rumoreggiata da alcune fonti nelle scorse settimane, ed è stata confermata dalle fonti di VentureBeat, che parlano di un deal chiuso con l’offerta di ben 1 miliardo di dollari.
Il Sole 24 Ore
Google non demorde. Dopo aver investito moltissimi dollari nell'azienda di ricerca genetica della ex moglie di Sergey Brin, la 23andme, ora lancia un proprio ambizioso progetto scientifico: mappare il corpo umano attraverso il Baseline Study, ovvero la raccolta in forma anonima dei dati biochimici e genetici di migliaia di persone. Lo scopo è creare, dice l'azienda, la più completa figura di ciò che dovrebbe essere un individuo in perfetta salute, favorendo la prevenzione di malattie spesso ereditarie come quelle cardiovascolari o il cancro.
La Repubblica
SE LA VEDRANNO in tribunale Bose e Beats, uno scontro fra colossi della musica. Bose, la compagnia di elettronica fondata nel 1964, fa causa a Beats, la società acquistata da Apple che produce modelli popolari di cuffie. La prima accusa Beats di aver infranto cinque dei suoi brevetti per cancellare rumori dalle cuffie. L'azione è presentata all'International Trade Commission (Itc), l'antitrust americana, e punta a ottenere il blocco delle importazioni di cuffie Beats' Studio e Studio Wireless. Secondo quanto riporta la stampa americana, nei documenti presentati Bose cita anche due produttori cinesi, Foxlink's Fugang Electronic e PCH International.
La Stampa
Manca ancora la conferma ufficiale, ma pare quasi cosa fatta l’acquisto , da parte di Samsung, di Smart Things , una società di Washington specializzata nella costruzione e vendita di sistemi per rendere le abitazioni “intelligenti”. Prezzo: 200 milioni di dollari. La multinazionale coreana entra quindi in concorrenza diretta con Google ed Apple anche in questo settore.
Corriere della Sera
Partiamo dall’app da portarsi in vacanza: siete fra quelli che non ne hanno mai installata una? Anzi, magari tra coloro che neppure sanno dell’esistenza di uno store con centinaia di migliaia di possibilità per arricchire le funzionalità del vostro smartphone? È ora di una svolta, soprattutto se la partenza per le vacanze è imminente. (FOTOGALLERY)
MarketWatch
Of the 400 or so digital currencies in existence, bitcoin is the best-known and most mainstream. There are 13.1 million bitcoins in circulation (each worth about $600, though like other currencies they’re divisible in much smaller units). The number of bitcoin trading accounts, known as “wallets,” reached 5.3 million in June, up nearly 700% from a year earlier, and about 63,000 businesses world-wide now accept bitcoin, according to CoinDesk, which tracks digital currency prices and news. Advocates of virtual currencies say that they reduce transaction fees and create a level playing field for people without easy access to brick-and-mortar banks.
© 2010-2015 e-content.net | Dedicated Server Intermedia Co. (Palo Alto, California) | Tutti i diritti riservati | Vai alla pagina informativa della lista OFNews per disattivarti o per invitare qualcuno






LE NEWS PIÙ LETTE


10

1) 10 (best) last minute dal Mar Rosso alle Seychelles

Anche quest’anno, nonostante tutti i buoni propositi, ci si riduce all’ultimo per la prenotazione delle vacanze estive? Niente paura: online è possibile fare ottimi affari, munendosi però di un pizzico di flessibilità. Of ha scovato 10 viaggi last minute, per ogni tasca e ogni gusto, compresi di volo, hotel e qualche extra. Dai 612 euro di Sharm el-Sheikh ai 2.388 delle Seychelles

2) Regali di Natale: le migliori occasioni tra sconti e solidarietà

I ribassi ulteriori (fino al 30%) e gli sconti degli outlet. I temporary store con le griffe dell’alta moda a prezzi da stock e le iniziative benefiche. I mercatini dell’antiquariato, dove assicurarsi pezzi unici a costi convenienti. E le fiere, quelle più amate di sempre. Le occasioni per lo shopping pre-natalizio non mancano, con un pensiero rivolto anche al prossimo

3) Il caldissimo autunno dell'hi-tech. Ecco tutte le novità

Apple lancia un super smartphone che praticamente fa di tutto, anche pagare i caffè. Samsung punta sulle dimensioni, con un “quasi phablet”. E di telefonini, LG e Microsoft ne stanno per lanciare 3 ciascuna. BlackBerry pensa allo smartphone quadrato per leggere i libri. Mentre Amazon ha pronto quello che riconosce gli oggetti. Oltre a un servizio in streaming per i libri digitali. I prossimi mesi si preannunciano quindi all’insegna dei colpi di scena. Il tutto, per ora, tra molti rumors e qualche (importante) certezza

4) Diventa socio. Hai sconti su polizze, depositi e...

5) Cerchi un mutuo? Un conto? Diventa socio (riaggiornato)

6) Cerchi un mutuo? Un conto? Diventa socio (riaggiornato)

7) Guida agli investimenti 2014

8) Bollettino luglio. I trend del mese

9) Speciale Puglia/È meta top secondo il National Geographic e Lonely Planet

10) Ultimi acquisti online per la vacanza: ecco chi consegna in 1-6 giorni


10

1) Regali di Natale: le migliori occasioni tra sconti e solidarietà

I ribassi ulteriori (fino al 30%) e gli sconti degli outlet. I temporary store con le griffe dell’alta moda a prezzi da stock e le iniziative benefiche. I mercatini dell’antiquariato, dove assicurarsi pezzi unici a costi convenienti. E le fiere, quelle più amate di sempre. Le occasioni per lo shopping pre-natalizio non mancano, con un pensiero rivolto anche al prossimo

2) Cerchi un mutuo? Un conto? Diventa socio (riaggiornato)

Il credito ha chiuso i rubinetti. Ma Popolari e BCC sono la lieta eccezione. Tuttavia sempre più spesso chiedono ai nuovi clienti di diventare soci. I vantaggi sono evidenti: avere il tanto agognato finanziamento. Ottenere condizioni migliori per conti e prestiti. Gli svantaggi? Dover pagare una sorta di sovrapprezzo. E… Le ultime novità da Banca Popolare di Piacenza e BPER

3) Ultimi acquisti online per la vacanza: ecco chi consegna in 1-6 giorni

C’è Amazon, per i gadget tecnologici e la valigeria, che spedisce anche in un solo giorno. Decathlon, dove trovare tutto il necessario per il camping, con la possibilità di ritirare gratuitamente l’ordine in negozio oppure farselo recapitare a casa, entro cinque giorni. Costwold Outdoor per lo sport e il campeggio, che consegna in Italia entro i sei. E Zalando, ideale per la moda mare, con consegne in massimo cinque giorni. Se manca ancora qualche acquisto per dare ufficialmente il via alle proprie vacanze, ecco dove guardare. Ovviamente online. Con proposte (davvero) infinite e tempi di consegna ridottissimi

4) Biglietti del tram, vestiti, bollette e caffè. Ecco cosa si compra (e dove) con il telefonino

5) Cerchi un mutuo? Un conto? Diventa socio (riaggiornato)

6) Guida agli investimenti 2014

7) Depositi. I migliori (dopo le tasse)

8) Soldi. E’ ancora tempo di buone azioni

9) L’agenda del luglio italiano, tra note e sapori

10) Google, Apple e gli altri. In arrivo la rivoluzione dei pagamenti da cellulare

Tutte le news più lette

CONNESSI AL MONDO DELLE NEWS

Rassegna stampa da 100 siti.
OfNews è la prima Rassegna Stampa e Tv online. Ogni mattina online o anche via email ti offre una selezione ragionata, realizzata da una redazione di giornalisti, delle principali notizie apparse sul web e firmate da oltre 100 siti di news e tv, italiani e internazionali. OfNews ti informa su economia, finanza e tecnologia (web, cellulari e hitech)


Leggi OfNews: economia, finanza e tecnologia


 HOME PAGE | SCRIVI | CHIEDI | TORNA IN ALTO
© 2009-10 OFNetwork s.r.l. P.IVA 06826940964 Corso Magenta 32 20123 Milano | Dedicated Server Intermedia Co. (Palo Alto, California) | Tutti i diritti riservati | Contattaci |